Spazio pubblicitario
GAM annuncia la vendita delle attività di terzi di Fund Management Services al Gruppo Carne
Società di investimento

GAM annuncia la vendita delle attività di terzi di Fund Management Services al Gruppo Carne

Imagen del autor

29 GIU, 2023

Di Teresa M. Blesa di RankiaPro

featured
Convidivi
LinkedInLinkedIn
TwitterTwitter
MailMail

GAM ha stipulato accordi definitivi per la vendita delle sue attività in perdita di servizi di gestione di fondi di terzi in Lussemburgo e Svizzera ("Attività FMS") al Gruppo Carne ("le Operazioni"). Il Consiglio di amministrazione di GAM ritiene che le Operazioni siano nell'interesse di tutti gli stakeholder di GAM e che rappresentino l'attuazione di una parte importante della revisione strategica del Consiglio di amministrazione.

Il prezzo di acquisto, che riflette la riduzione degli asset in gestione ("AuM") e la natura deficitaria delle attività di FMS, è di € 2,25 milioni per l'attività lussemburghese e di CHF 0,5 milioni per l'attività svizzera, entrambi soggetti ad aggiustamento in base ai tassi di esecuzione dei ricavi alla chiusura. Inoltre, GAM libererà e tratterrà CHF12,1 milioni di capitale regolamentare, con un beneficio finanziario complessivo per GAM di circa CHF15 milioni.

Il Patrimonio in gestione delle attività FMS ammontava a CHF 48,4 miliardi al 31 marzo 2023. Al netto delle perdite notificate dai clienti, l'AuM al 31 maggio 2023 ammontava a CHF 36,4 miliardi. L'attuale tasso di ricavi, tenendo conto delle perdite notificate dai clienti, è di circa CHF 10,25 milioni all'anno.

La chiusura delle Operazioni è prevista per il quarto trimestre del 2023. Sebbene la vendita delle attività di FMS al Gruppo Carne non richieda l'approvazione degli azionisti, le Operazioni sono soggette alle condizioni consuete per tali transazioni, comprese le approvazioni normative.

Si tratta di un passo importante per soddisfare una condizione dell'offerta di Liontrust Asset Management PLC. ("Liontrust") per tutte le azioni pubbliche di GAM. Il Consiglio di amministrazione di GAM raccomanda all'unanimità l'offerta di Liontrust agli azionisti; si prevede che la società combinata avrà un bilancio solido, una gamma più ampia di eccellenti prodotti d'investimento e un'impronta distributiva globale per la crescita, alla quale gli azionisti potranno partecipare in futuro. L'offerta di Liontrust è fortemente sostenuta anche dai gestori senior di GAM.

quote

"Essendo un'attività in perdita con requisiti patrimoniali rilevanti, a prescindere dall'offerta di Liontrust, da tempo stiamo valutando le opzioni per le attività di FMS. L'accordo di vendita al Gruppo Carne rappresenta un importante passo strategico per GAM e consentirà ai clienti di beneficiare di un servizio continuo da parte di uno dei principali provider europei. Abbiamo condotto un ampio processo per trovare una soluzione adeguata e siamo fiduciosi che questa vendita al Gruppo Carne sia il miglior risultato possibile per tutti i nostri stakeholder".

Peter Sanderson, CEO di GAM
Spazio pubblicitario