Spazio pubblicitario
Lemanik apre a Milano la sua Sim italiana
Società di investimento

Lemanik apre a Milano la sua Sim italiana

Imagen del autor

4 LUG, 2023

Di Teresa M. Blesa di RankiaPro

featured
Convidivi
LinkedInLinkedIn
TwitterTwitter
MailMail

A partire dal 1° luglio, è operativa a Milano Lemanik SIM S.p.A., la nuova società italiana di intermediazione mobiliare del Gruppo Lemanik guidata dall’amministratore delegato Marco Sagramoso.

Il gruppo Lemanik, con sedi a Lussemburgo, Dublino, Milano e Hong Kong, distribuisce già in Italia da oltre 20 anni i fondi Lemanik Sicav.

quote

“A testimonianza della centralità dell’Italia per le strategie del gruppo da oltre due decenni, abbiamo dato il via a una società italiana di intermediazione mobiliare a Milano per intensificare e sviluppare maggiormente le attività di collocamento di strumenti finanziari nel paese e garantirne la massima trasparenza ed efficacia. L’obiettivo è quello di consolidare il riconoscimento del Gruppo e dei suoi prodotti in un contesto sempre più competitivo, con un portafoglio di prodotti originali, che per differenziarsi rispetto alla concorrenza perseguono l’efficienza qualitativa e la continuità dei rendimenti, con un’attenta gestione del rischio. All’interno di questa cornice comune, ogni gestore opera in totale autonomia, puntando a generare performance in tutte le condizioni di mercato”.

Emilio Foglia, Responsabile del collocamento di Lemanik SIM S.p.A.

Fra i migliori prodotti del Gruppo, il comparto Lemanik Active Short Term Credit, uno strumento utile in una fase in cui occorre trovare un’allocazione positiva per la liquidità contenendo la volatilità. Un fondo obbligazionario High Yield a ultra-breve termine che investe in un portafoglio a bassa rischiosità, a bassa volatilità e correlazione ed è quindi composto da titoli che si influenzano poco fra loro, così da preservare al massimo il capitale investito.

Lemanik punta, inoltre, su un fondo specializzato sui subordinati bancari, che stanno beneficiando del rialzo dei tassi e del miglioramento dei bilanci delle banche: Lemanik Selected bond, fondo che ha l’obiettivo di realizzare un rendimento costante nel tempo, con un approccio Total return e consente di integrare la componente obbligazionaria del portafoglio con un segmento di titoli che offre rendimenti costantemente superiori alla media di mercato. 

Non ultimo, il comparto Lemanik High Growth, risultato uno dei migliori della sua categoria a tre anni in termini di rapporto rischio-rendimento che investe in maniera mirata sulla Borsa italiana, beneficiando dell’andamento dei titoli migliori, sia nel segmento delle Blue chip sia in quello delle aziende a media capitalizzazione e opera una selezione attenta dei titoli in portafoglio, grazie anche al rapporto diretto con il management delle aziende target.

I prodotti distribuiti dalla nuova SIM aderiscono ai criteri Esg e da sempre adottano politiche di investimento coerenti con i principi di correttezza deontologica propri dell’azienda. L’80% dei fondi Lemanik era già compliant con i criteri del regolamento europeo Sfdr (Sustainable Finance Disclosure Regulation) prima della loro classificazione secondo l’art. 8 Sfdr.

Spazio pubblicitario