Spazio pubblicitario
Lombard Odier IM annuncia che il Constitutional Reserve Fund of Monaco ha allocato 20 milioni di dollari nella strategia Plastic Circularity
Società di investimento

Lombard Odier IM annuncia che il Constitutional Reserve Fund of Monaco ha allocato 20 milioni di dollari nella strategia Plastic Circularity

Imagen del autor

1 GIU, 2023

Di Teresa M. Blesa di RankiaPro

featured
Convidivi
LinkedInLinkedIn
TwitterTwitter
MailMail

Lombard Odier Investment Managers ha annunciato che il Constitutional Reserve Fund of Monaco ha allocato 20 milioni di dollari nella sua nuova strategia Plastic Circularity.

Tale impegno permette a LOIM di posizionarsi ulteriormente come player all’avanguardia nel settore degli investimenti sostenibili con una nuova strategia di private equity a valore aggiunto, il cui obiettivo è promuovere l’innovazione lungo tutto il ciclo di vita dei prodotti in plastica, al fine di incrementare la circolarità in tutti i casi d’uso (packaging, settori quali tessile, edile, dei trasporti e dell’elettronica).

La strategia Plastic Circularity si focalizza sui temi principali del riciclo della plastica, quali infrastrutture di raccolta e selezione dei rifiuti, infrastrutture di riciclaggio basate sulla tecnologia, soluzioni di progettazione e produzione per migliorare la riciclabilità e nuovi modelli di utilizzo che prolungano la vita dei prodotti in plastica basati su di una strategia di “re-use, repair and refill” di questi prodotti. Si tratta infatti di temi che contribuiscono direttamente allo sviluppo di un’economia circolare a basse emissioni di carbonio per le materie plastiche.

Trasformare i rifiuti in plastica in una risorsa.

Attualmente non ci preoccupiamo delle conseguenze che i rifiuti in plastica hanno sul nostro pianeta. La transizione a un modello circolare per questi rifiuti non solo ha un impatto positivo per l’ambiente ma rappresenta anche un’opportunità economica a livello globale, per un valore di 1.200 miliardi di dollari entro il 2040.

L’utilizzo di un modello circolare presuppone un cambiamento nel modo in cui produciamo, utilizziamo e ricicliamo i prodotti in plastica, al fine di ridurre notevolmente questo tipo di rifiuti e le loro relative emissioni di gas serra.

Infatti, sta emergendo una nuova catena del valore della plastica, che comprende materiali plastici innovativi, nuove modalità di utilizzo e riutilizzo della plastica e maggiori capacità di raccolta, selezione e riciclaggio.

È arrivato il momento di utilizzare i rifiuti in plastica.

Man mano che autorità di regolamentazione, consumatori e aziende iniziano a riconoscere la rilevanza delle sfide poste dai rifiuti in plastica, emergono nuove opportunità di investimento relative a provider di soluzioni innovative, che consentono anche agli investitori di generare un impatto positivo grazie alla riduzione dei rifiuti in plastica e alle loro relative emissioni di gas serra.

Con il supporto alla strategia Plastic Circularity di LOIM, il Constitutional Reserve Fund of Monacoin linea con gli impegni assunti da S.A.S. il Principe Alberto II, rafforzerà il proprio apporto investendo in aziende che sviluppano soluzioni innovative per combattere in modo efficace le sfide poste dal riscaldamento globale e per la conservazione degli oceani.

quote

“Il Constitutional Reserve Fund of Monaco è riconosciuto per la sua forte attenzione alla sostenibilità e siamo entusiasti di poter contare sulla sua collaborazione in quanto partner strategico. La strategia Plastic Circularity riflette l’impegno strategico di LOIM nel creare strategie d’impatto innovative per i clienti e sottolinea il ruolo significativo dei mercati privati nel garantire ottimi risultati in termini di sostenibilità e rendimenti finanziari interessanti”.

Jean-Pascal Porcherot, Co-Head di LOIM e Managing Partner di Lombard Odier
Spazio pubblicitario