Spazio pubblicitario
Alleanza tra ARK Invest e Rize ETF: Cathie Wood illustra la sua mossa strategica
Professionisti del settore

Alleanza tra ARK Invest e Rize ETF: Cathie Wood illustra la sua mossa strategica

Imagen del autor

11 OTT, 2023

Di

featured
Convidivi
LinkedInLinkedIn
TwitterTwitter
MailMail
Cathie Wood, CEO di ARK Invest

Cathie Wood, CEO di ARK Invest

In questa esclusiva intervista, abbiamo il privilegio di parlare con Cathie Wood, CEO di ARK Invest. L'approccio innovativo di Wood agli investimenti l'ha resa una figura di spicco nell'industria finanziaria e la sua recente acquisizione di Rize ETF Limited ha suscitato un notevole interesse.

Abbiamo discusso della eccitante collaborazione tra Rize ETF e ARK Invest e del suo potenziale nel ridefinire il panorama degli investimenti. Wood condividerà la sua visione di offrire ai clienti una gamma più ampia di opzioni di investimento innovative in un mercato in rapida evoluzione.

Congratulazioni per l'acquisizione di Rize ETF Limited da parte di ARK Invest. Potrebbe condividere la razionale strategica dietro questa mossa e cosa significa per la strategia di espansione globale di ARK?

Questa transazione segna una pietra miliare significativa nella strategia di espansione globale di ARK. Permette alla società di portare la sua suite di ETF azionari attivi basati sull'innovazione agli investitori in tutta Europa, nel Regno Unito e nei nuovi mercati a livello globale. La transazione consente ad ARK di istituire una suite europea di strategie ETF UCITS insieme all'eccellenza dimostrata nella distribuzione di Rize ETF. Incorpora anche le strategie di impatto preziose e differenziate di Rize ETF da distribuire da ARK a livello globale. Abbiamo in programma di lanciare diverse delle strategie gestite attivamente da ARK nei mercati europei entro la fine dell'anno.

Rize ETF è nota per il suo approccio innovativo agli investimenti tematici e sostenibili. Come immagina che la collaborazione tra Rize ETF e ARK Invest influenzerà la gamma di opzioni di investimento offerte ai clienti?

L'acquisizione di Rize ETF da parte di ARK Invest è strategicamente allineata poiché entrambe le società condividono un focus comune sul futuro e sugli investimenti tematici. Le sinergie previste ruotano principalmente attorno alla combinazione del focus di ARK sull'innovazione disruptiva e all'esperienza nella gestione attiva degli ETF con l'esperienza di Rize ETF nel fornire soluzioni di investimento in linea con le megatendenze globali. Insieme, miriamo a creare prodotti di investimento innovativi che soddisfino una gamma più ampia di investitori.

Rize ETF ha creato una serie di ETF focalizzati sugli investimenti nelle megatendenze più interessanti del mondo, sia tematiche che sostenibili, con l'obiettivo di fornire agli investitori la scelta e la flessibilità di beneficiare dei cambiamenti strutturali in corso intorno a loro. Sia Rize ETF che ARK sono fermi sostenitori di una metodologia di investimento trasparente e basata sulla ricerca. Questa unione fonde la competenza di Rize ETF negli investimenti tematici e sostenibili con la ricerca radicata e i portafogli gestiti attivamente di ARK focalizzati sull'innovazione disruptiva. Prevediamo che la ricerca e le conoscenze di ARK beneficeranno significativamente dei clienti europei di Rize ETF, sottolineando la necessità di posizionare i portafogli di investimento sul lato giusto del cambiamento tecnologico.

Questa acquisizione permetterà ad ARK di presentare la sua suite di innovativi ETF sull'innovazione agli investitori in Europa e nel Regno Unito. Può approfondire sulle opportunità specifiche che vede in queste regioni per i suoi prodotti di investimento?

Non vediamo l'ora di portare i nostri prodotti su questo mercato nei prossimi mesi. Al momento stiamo lavorando su vari elementi del nostro lancio e non vediamo l'ora di condividere i dettagli con voi man mano che diventano disponibili.

I fondatori di Rize ETF sono destinati a rimanere con l'azienda come parte di ARK Invest. Quali ruoli avranno nel crescere e sviluppare ARK Invest Europe?

La leadership di Rize ETF è impegnata a diventare membri chiave del team di ARK e tutti i membri di ARK sono entusiasti di accoglierli. I fondatori di Rize ETF, che sono stati fondamentali nella crescita e nel successo di Rize ETF, diventeranno membri integrali di ARK Invest Europe per mantenere coerenza e affidabilità per tutti gli investitori esistenti e futuri.

Nel suo comunicato, ha menzionato l'opportunità di forte crescita nel mercato europeo degli ETF. Potrebbe approfondire il motivo per cui ritiene che il momento sia propizio per l'espansione di ARK in questo mercato?

Secondo Cerulli, il crescente riconoscimento dei benefici degli ETF attivi nella gestione del portafoglio sta suscitando un interesse crescente tra gli investitori europei. Gli asset detenuti negli ETF attivi in Europa sono più che raddoppiati dal 2018, passando da €7,4 miliardi (US$7,3 miliardi) a €16,0 miliardi alla fine di luglio 2022. Gli asset degli ETF attivi rappresentano solo l'1,2% del mercato europeo degli ETF di €1,3 trilioni, il che suggerisce un'opportunità di crescita.

Come pioniere degli investimenti ETF attivi negli Stati Uniti, ARK ha riconosciuto questa crescente opportunità in Europa. Attraverso il nostro team di marketing, sappiamo anche che circa il 25% delle ricerche sul nostro sito web proviene dall'Europa, dimostrando una domanda per le nostre soluzioni di investimento e ricerca in Europa. Di conseguenza, il tempismo di questa acquisizione è stato determinato dal riconoscimento delle forze condivise delle nostre aziende (ARK e Rize ETF) e dalla passione per gli investimenti nell'innovazione, dai dinamici cambiamenti nel panorama degli ETF e dall'interesse crescente in Europa per le strategie gestite attivamente.

Nel contesto della transizione, il nome Rize ETF sarà ritirato a favore di "ARK Invest Europe". Può condividere ulteriori dettagli su questo processo di rebranding e cosa possono aspettarsi gli investitori?

Il nome e il marchio attuali di Rize ETF saranno gradualmente eliminati, mentre la piattaforma si trasformerà in "ARK Invest Europe", una divisione di ARK Invest Limited LLC e l'hub per l'espansione di ARK in Europa, nel Regno Unito e nei nuovi mercati a livello globale. La forte sintonia culturale tra ARK Invest e Rize ETF è stata un motivatore chiave sia per i fondatori di Rize che per me nel voler unire le due società e cogliere le opportunità di crescere insieme.

Di conseguenza, l'essenza di Rize ETF - la nostra dedizione agli investimenti tematici e sostenibili e la nostra profonda competenza nella creazione di innovativi quadri di investimento sostenibile dell'Articolo 8 e 9 - rimarrà centrale nella nostra nuova identità collettiva. Sulla piattaforma ARK Invest Europe, i prodotti indicizzati esistenti di Rize ETF continueranno ad essere distribuiti con il prefisso "ARK" al posto di "Rize". Continueremo a sfruttare il nostro programma di sostenibilità unico per espandere la nostra gamma di ETF tematici sostenibili dell'Articolo 8 e 9 in Europa, notando che abbiamo lanciato due nuovi ETF tematici sostenibili dell'Articolo 9 alla fine di agosto. Tuttavia, naturalmente, di tanto in tanto, effettueremo valutazioni regolari della nostra gamma di prodotti per garantire l'allineamento con le richieste del mercato e le esigenze degli investitori. Gli investitori attuali nei fondi comuni di investimento Rize non devono intraprendere alcuna azione per quanto riguarda le loro posizioni esistenti.

Qual è la sua opinione riguardo all'attuale aumento dell'indice S&P 500? Gli investitori dovrebbero essere entusiasti?

L'intelligenza artificiale (IA) continua ad essere un punto focale nel mercato, grazie a prove provocatorie e a ChatGPT in particolare. La crescente domanda di hardware per l'IA indica un significativo aumento della crescita dei ricavi del software. Mentre le aziende sviluppano prodotti e servizi basati sull'IA, ARK stima che entro il 2030 il software potrebbe generare fino a 8 dollari di ricavi per ogni dollaro speso sull'hardware per l'IA. In quello che potrebbe essere opportunità di "vincitore prendi tutto", riteniamo che le aziende con ampi pool di dati proprietari e una distribuzione su vasta scala dovrebbero essere meglio posizionate per capitalizzare sulle applicazioni dell'IA e raccogliere i potenziali guadagni di produttività associati all'IA generativa.

L'adozione di nuove tecnologie tende ad accelerare durante periodi tumultuosi, poiché le imprese e i consumatori preoccupati cambiano comportamento molto più rapidamente di quanto farebbero in circostanze diverse. Di conseguenza, le azioni di aziende orientate all'innovazione hanno storicamente ottenuto risultati migliori ed emerso come nuovi leader di mercato verso la fine di un mercato ribassista. Crediamo che la crisi del coronavirus e l'invasione della Russia in Ucraina abbiano trasformato il mondo in modo significativo e permanente, suggerendo che molte strategie e azioni guidate dall'innovazione potrebbero essere titoli produttivi nei prossimi cinque-dieci anni.

Dal nostro punto di vista, il "muro delle preoccupazioni" è un buon presagio per l'equity nello spazio dell'innovazione. I mercati toro più forti superano muri di preoccupazioni, un fatto che sembra sfuggire a coloro che fanno confronti con la bolla tecnologica e delle telecomunicazioni. Nel 1999 non esisteva un muro di preoccupazioni o un test del mercato azionario. Questa volta, il muro delle preoccupazioni ha raggiunto dimensioni enormi.

A mano a mano che l'IA continua a progredire, quali sono alcune delle tendenze e tecnologie emergenti che ritiene plasmeranno il futuro degli investimenti nell'IA?

L'industria dei semiconduttori si sta muovendo rapidamente alla luce della forte domanda di Graphics Processing Units (GPU) scatenata da ChatGPT. ChatGPT ha catturato l'immaginazione di aziende e consumatori, scatenando l'entusiasmo che ha provocato una rally nelle azioni tecnologiche mega-cap. La corsa a formare nuovi modelli di intelligenza artificiale (IA) sta creando una domanda senza precedenti di GPU e chip di memoria ad alta larghezza di banda, senza contare le sfide significative per i processi avanzati di confezionamento di chip che li proteggono e li collegano. A differenza delle architetture precedenti, gli acceleratori di IA che addestrano modelli di linguaggio di grandi dimensioni (LLM) - come l'H100 di NVIDIA e la piattaforma MI300 di AMD - richiedono non solo memoria ad alta larghezza di banda e chip logici impacchettati strettamente insieme ma anche interconnessioni dense tra i chip.

Dato l'importanza dei semiconduttori nel ruolo dell'IA, ci aspettiamo che i paesi cercheranno di competere con forza per innovare in questo settore. Nvidia, con sede a Santa Clara, guida la corsa delle GPU dal nostro punto di vista, ma ci aspettiamo che altre sovranità cerchino di recuperare il più possibile. La capacità di un paese (e delle sue imprese locali) di comprendere l'IA sarà cruciale per migliorare la produttività dei suoi cittadini e proteggersi dalle minacce potenziali.

Per gli investitori che cercano di integrare l'IA nelle loro strategie, quali consigli o migliori pratiche offrirebbe per garantire un approccio all'investimento nell'IA di successo e s

ostenibile? Presso ARK, il nostro obiettivo è concentrarci esclusivamente sull'innovazione disruptiva. In generale, crediamo che le cinque piattaforme di innovazione su cui centriamo la nostra ricerca (Intelligenza Artificiale, Robotica, Stoccaggio dell'Energia, Sequenziamento Multi-omico e Tecnologia Blockchain) e le aziende che abilitano le loro tecnologie di base offriranno alle Nazioni Unite la migliore speranza di raggiungere i loro Obiettivi di Sviluppo Sostenibile entro il 2030.

Le nostre strategie investono in aziende che stanno:

  • Nel tema Multiomics, ristrutturando l'assistenza sanitaria, l'agricoltura e l'industria farmaceutica, curando malattie e migliorando la qualità della vita;
  • Nel tema del Next Generation Internet , cambiando il modo in cui il mondo gestisce le informazioni, analizza i dati, acquista beni e comunica in tutto il mondo, aumentando la produttività aziendale e l'accesso dei consumatori;
  • Nel tema della Robotica e della Tecnologia Autonoma, migliorando la produttività e i guadagni salariali, riducendo i costi per i consumatori e le emissioni di carbonio con avanzamenti nell'automazione, nell'archiviazione dell'energia, nella stampa 3D, nell'infrastruttura moderna e nell'esplorazione spaziale.
  • Nel tema del Fintech, rivoluzionando l'industria finanziaria e aumentando l'accesso dei consumatori e delle imprese ai servizi bancari e ad altri servizi finanziari, specialmente nei mercati meno sviluppati.

La strategia di Disruptive Innovation di punta di ARK è un portafoglio concentrato e ad alta convinzione che investe in tutte le tematiche dell'innovazione.

Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario